Il Magazine Ufficiale

del Naturismo italiano

fen lg  fen lg

Naturismo alla fine del mondo-2014

Naturismo alla fine del mondo

Piscinas Sardegna
Difficilmente ci si arriva per caso, in quanto occorre percorrere strade secondarie ed anche non asfaltate. La prima cosa che vedi sono le dune di sabbia, le più alte d’ Europa: se non fosse per gli alti ginepri che le costellano sembrerebbe di essere in Libia, nell’ Acacus.
Poi la spiaggia, lunghissima, semideserta, come se fosse alla fine del mondo, ed il mare immenso. A Piscinas mi è sembrato di essere tornato alla Bassona di 30 anni fa per gli spazi immensi, la spiaggia grandissima e quasi vuota.
C’ è chi ha bisogno per spogliarsi dello spazio chiuso di un villaggio, per me nulla come uno spazio libero, senza limiti, mi invita al naturismo, alla nudità. Infatti abbiamo camminato a lungo sulla spiaggia, e fatto trekking tra le dune ed i ginepri modellati dal vento di maestrale, sempre nella completa nudità. Nessuno si scandalizzava o dava segni di essere disturbato. D’altra parte Piscinas è la meta di naturisti sardi e del continente, ne abbiamo conosciuto di diverse parti dell’ isola, che ci hanno accolto con molta cordialità. Vi erano poi italiani del continente ed europei, soprattutto tedeschi e svizzeri.
E che dire del mare? Trasparente nei primi giorni, tanto da vedere il fondale e distinguere i sassi dalla sabbia, spumeggiante di onde che incutevano timore nei giorni successivi. Un poco alla volta il mare si è placato e abbiamo potuto fare di nuovo i bagni.
Alla sera poi, nell’ unico campeggio della zona, sentivamo i bramiti del cervo sardo dietro i cespugli a pochi metri dalla nostra stanza. Usciti in auto ci siamo imbattuti in una copia di questi animali che tranquillamente percorrevano la strada che porta al mare. Un'altra sera abbiamo percorso le dune al chiaro di luna, non vi era necessità della torcia, la luce lunare faceva sì che fosse chiaro come giorno, quasi quasi occorrevano gli occhiali da sole! Lì in fondo alla Sardegna più vera praticando il naturismo si può ritrovare se stessi in un mare trasparente come il vetro. La spiaggia di Piscinas si trova in comune di Arbus, nella Sardegna sud occidentale. Per raggiungerla da Arbus si percorre la SS 67 verso Iglesias e dopo pochi chilometri si trova la deviazione per il villaggio minerario di Ingurtosu e la spiaggia di Piscinas.
Dopo Ingurtosu la strada non è più asfaltata ma può essere percorsa dalle auto ed i camper (km 4). La spiaggia si raggiunge anche da Marina di Arbus e Porto Maga, ma vi sono due ruscelli da guadare lungo il percorso naturalmente non asfaltato. Sulla spiaggia vi sono due chioschi con bar che offrono il noleggio di ombrelloni in zona non naturista e due parcheggi di cui uno custodito e a pagamento. Vi è un solo albergo “ Le dune di Ingurtosu” con ristorante. A 2 km all’ interno si trova il “ Camping Sciopadroxiu” ben ombreggiato, che consiglio. Altri agriturismo e b&b sono ad Ingurtosu o più lontano.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetta