Page 9 - INFONATURISTA 85
P. 9

storia del naturismo





































               precursori francesi, belgi e svizzeri dell'elioterapia e del  raggruppò  nel  1904  attivisti  tedeschi  del  movimento
               pensiero medico naturista alla fine del XIX secolo, ce lo  “Riforma  della  vita”  ad  Ascona,  su  un  terreno  che
               dimostrano che si dovrebbe diffidare di questa afferma-  aveva  acquistato  sulle  rive  del  Lago  Maggiore.
               zione. Senza contare che le storie di immersione nella  Fondarono la colonia naturista del Monte Verità, una
               natura  con  Jean-Jacques  Rousseau  assumono  una  comunità vegetariana anarchica, che nonostante qual-
               dimensione “artistica” attraverso il Reno, che si rivelerà  che tensione interna, sarebbe esistita fino al 1920.
               preponderante  nello  sviluppo  della  “Freikörperkultur”  In Spagna, Nicolás Capo (1899-1977) fonda nel 1926 la
               (cultura del corpo libero). La Francia aveva i suoi segua-  rivista naturista Pentalfa, che dirige fino al 1937, prima
               ci e i suoi teorici molto prima che sapessimo cosa stava  di  fuggire  dal  regime  franchista  per  rifugiarsi  in
               succedendo in Germania.                           Francia.  Alcuni  gruppi  si  formarono  come  quello  di
               Ciò che era notevole al di là del Reno, era questa nudità  Timba nell'Alta Catalogna, fermato e sciolto dalla poli-
               chiaramente assunta e mostrata, mentre in Francia gli  zia su denuncia nel luglio 1933.
               esercizi  fisici  venivano  spesso  eseguiti  in  biancheria  Fino  al  1930,  nella  giovane  Unione  Sovietica,  i  russi
               intima,  con  l  '"ebreo"  (che  era  già  rivoluzionario  per  facevano il bagno nudi su diverse spiagge, in particola-
               quel tempo). Sul nostro territorio era vietata la nudità  re a Mosca e sul Mar Nero, mentre a volte venivano
               totale.  Anche  al  “Levante”,  la  ginnasta  ha  indossato  separati dalle donne. Nel 1924, il movimento denomi-
               una sottoveste, in modo che illustrare le immagini non  nato "Down with Shame" è stato creato per denunciare
               provocasse scandali.                              la "moralità borghese".
               Per i nostri vicini tedeschi, la nudità era già legale dal  I  manifestanti  hanno  marciato  tutti  nudi,  gridando  lo
               1920. Con noi, questa pratica doveva essere integrata  slogan "Noi comunardi non abbiamo bisogno di vestiti
               in  una  giustificazione  igienica,  al  fine  di  ottenere  il  che coprano la bellezza del corpo! Siamo i figli del sole
               sostegno delle autorità.                          e dell'aria! "
               E gli altri paesi?                                La presa del potere da parte di Stalin ha posto fine a
               Nel Regno Unito l'evoluzione della morale è avvenuta  questa speranza di libertà, gli storici dello stalinismo
               attraverso lo sport, grazie allo slogan “Per mantenersi  sottolineano la pudicizia aggressiva del Piccolo Padre
               in forma”. La pratica regolare di sport come il tennis o  del Popolo.
               il nuoto ha permesso progressivamente un certo allen-  Negli Stati Uniti, una colonia naturista chiamata Élysia
               tamento del codice di abbigliamento. Verso il 1900, un  si  era  stabilita  sulle  colline  del  Lago  Elsinore,  in
               gruppo è stato fondato per praticare la ginnastica inte-  California nel 1993, prima di trasferirsi nella contea di
               grale nell'Irlanda del sud, mentre un altro gruppo ha  Riverside,  dove  si  ribattezzarono  "Campi  Olimpici".
               svolto attività naturiste nell'Inghilterra del Nord (“Vivre  Hobart  Grassey,  laureato  in  psicologia,  e  sua  moglie
               intégralement,  15.02.1932).  Questi  raggruppamenti  Laura  gestivano  questo  primo  resort  naturista,  con
               furono  effettuati  sotto  la  direzione  del  signor  Booth,  grande sorpresa delle autorità. Fu la location del cla-
               che nel 1924 aveva fondato la Società ginnosofica, ma  moroso  servizio  trasmesso  nei  cinema  francesi  nel
               che fu sospesa dalle autorità nel 1927, e successiva-  1935: “La valle del nudo”.
               mente furono creati vari piccoli gruppi informali. Nel  Notiamo in questa breve retrospettiva che le origini del
               1934, l'Inghilterra ospita il primo congresso naturista  nostro  movimento  è  più  difficile  da  fissare  di  quanto
               ufficiale in una villa vicino a Londra (Paris Soir, 4 set-  sembri, è la sua diversità che lo rende così ricco ed è
               tembre 1934). A quel tempo, c'erano duemila praticanti  nostro  dovere  non  dimenticare  questo  passato  e
               divisi in quindici associazioni.                  lasciarlo continuare affinché questa libertà possa vive-
               In Svizzera, un ricco erede olandese, Henri Ordenkowe,  re per le generazioni a venire.
                                                                                                           9
   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14