Articoli on line 2001


Spiagge libere e Naturismo 2001

La mancanza di una legge sulla pratica del naturismo rende a volte problematico l'uso delle spiagge libere. Questi articoli giunti in redazione, ne sono una testimonianza. Quando si potranno avere spiagge autorizzate alla pratica del naturismo anche in Italia come per esempio avviene in Spagna (vedi articolo p.B) e anche in molti altri Paesi sarà più facile trovare spiagge sicure e frequentate da veri naturisti.Ne è una prova l'ottimo risultato della spiaggia dell'Oasi di Capocotta sul lido di Ostia, l'unica fino ad ora in Italia pienamente autorizzata alla pratica del naturismo grazie ali' iniziativa dell'UNI Lazio.Di notevole interesse per seguire l'evoluzione della situazione italiana, anche la sentenza sulla pratica naturista alla spiaggia del Guvano.","Costa Smeralda: spiagge libere e Naturismo.Ho visto che segnalate Cala di Volpe come zona dove si può praticare il naturismo. In effetti molte volte in diverse spiagge di questa Cala, che sicuramente si distingue per rara bellezza, si possono incontrare naturisti. Anche nelle spiagge vicine di Petra Ruja nota Le Roccette, Suaredda,Razza di Juncu si incontrano persone amanti del naturismo. Il problema è però che sta aumentando …....

Kayak e Naturismo 2001

Partire la mattina tra le isole e non sapere su quale ti fermerai la sera... Navigare. Sperimentare il benessere dell' esercizio fisico prolungato. Fermarsi, scattare delle foto. Atmosfera rarefatta, un fascino arcano... Scoprire un' insenatura accogliente e decidere di passarvi la notte. E addormentarsi sotto le stelle, nel saccopelo, senza nemmeno montare la tenda.E navigare: lottare con il vento e con le onde, sentirsi un puntino insignificante nella vastitàdel mare, e nello stesso tempo assaporare ad ogni pagaiata quel senso di libertà e di potenza che ti pone al centro del mondo... E ritrovarsi a contemplare ricami di isole illuminate a giorno dalla luna piena mentre il profumo intenso di chissà quale pianta satura il silenzio della notte... E navigare ancora, accompagnati da quel vago timore del mare, dell'ignoto. Controllare il barometro. Pescare... E perdere il conto delle albe e dei tramonti. E gustare il sapore della solitudine, se si è soli, o il piacere della conversazione, intorno a un fuoco, in buona compagnia. . . .Scivolare sull'acqua. Il kayak è un mezzo ideale per il naturista: semplice, essenziale, diventa una parte del tuo corpo, ti fa sentire un pesce... ma …....

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetta